I tatuaggi

Quella delle scritte è una categoria classica quando si tratta di tatuaggi. Sfortunatamente, i tatuaggi con scritte sono quelli che più comunemente falliscono, a causa di una miriade di possibili errori. Dimensioni, colore, stile, posizionamento sono solo alcuni dei dettagli che giocano un ruolo fondamentale quando si tratta di tatuare le lettere. Il semplice fatto che una frase sia “leggibile” lo rende incostante, ed è per questo che richiede un’attenzione particolare se è quello che stai inchiostrando sulla tua pelle per sempre.

Non deve essere troppo piccolo

C’è una cosa da sapere e da tenere a mente quando si tratta di tatuaggi: a prescindere da quanto sia bravo il tatuatore, il tatuaggio finirà per sfocarsi un po’ nel tempo. Questo è assolutamente normale, e molto probabilmente si noterà entro i primi 10 anni; ad ogni modo, la pelle invecchierà e non puoi aspettarti di mantenere l’aspetto nitido del tatuaggio. Se poi l’iscrizione consiste in linee intricate che si incrociano ripetutamente, il problema potrebbe essere più accentuato compromettendone la leggibilità. Se ha intenzione di tatuarti caratteri a riga singola, assicurati che sia abbastanza grande da garantire la leggibilità. Un bravo tatuatore dovrebbe essere in grado di prevederlo e fare le scelte tecniche giuste per te.

Non sottovalutare la leggibilità

Tuttavia, alcuni tatuatori affermano che la leggibilità non è sempre una necessità assoluta. In alcuni casi questo è vero: in realtà non devi essere in grado di leggere ogni singola lettera di una parola per comprenderla. Questo mestiere, infatti, riguarda non tanto le parole quanto l’abilità artistica, pertanto non devi preoccuparti troppo se le persone non saranno in grado di leggere la scritta del tuo tatuaggio
Ci sono molti stili di lettere e ornamenti che renderanno il tuo tatuaggio difficile da leggere: lettere decorate eccessivamente, stili futuristici con linee e simboli incompleti, lettere strette o larghe, trame vecchie e sbiadite, etc. Ricorda, la tua pelle è diversa dalla carta o dallo schermo di un computer, in quanto non consente lo stesso livello di precisione, non è piatta, non è bianca al 100% anche se hai la pelle chiara.
Se decidi di tatuarti delle scritte in stile pesantemente decorato, non commettere l’errore fatale di fartelo tatuare in maiuscolo: non solo è estremamente sgradevole, ma è anche difficile da leggere.

Ogni stile ha un significato, non trascurarlo

Proprio come con i font, è facile innamorarsi di uno specifico stile di lettere solo perché sembra bello. Tuttavia, è necessario tenere presente che, soprattutto quando si tratta di tatuaggi, ogni stile ha un forte significato con cui le persone lo associano. Ad esempio, alcune varianti della calligrafia gotica sono altamente associate a delle gang o alla prigione. Ciò non significa che non puoi non indossarlo se vuoi, ma devi assicurarti di riuscire a convivere con esso.

Scegli la posizione giusta

Mentre le parole semplici possono facilmente adattarsi ovunque, non è sempre così con le frasi. Una frase tatuata di solito è lunga e sottile, che la fa apparire bella lungo il braccio, sul petto o sulla schiena. Tuttavia, probabilmente non è una buona idea provare a tatuarsi un’intera frase in forma orizzontale e senza interruzioni sul polpaccio, perché è un’area stretta e non piatta, il che significa che non sarà facilmente leggibile. Inoltre, ricorda che, proprio come le strisce orizzontali, una lunga frase orizzontale su una parte verticale del tuo corpo (ad esempio da sinistra a destra sulla pancia) creerà un’illusione ottica e la farà sembrare più grande.